GOLDEN HE 11 Luglio INGRESSO LIBERO Complesso Monumentale Santo Spirito

GOLDEN HE 11 Luglio INGRESSO LIBERO Complesso Monumentale Santo Spirito

11703162_1608655936073232_8027820378157891441_n

11 luglio 2015 presso Complesso Monumentale Santo Spirito In Sassia a Roma.

INGRESSO LIBERO – Teatro all’aperto nel Cortile del Commendatore (Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia – ASL Roma E)
Due figure storiche che parteciparono a quella fatale Olimpiade Nazista – da alcuni detta “Naziade”- sullo sfondo di un mondo in procinto di andare in guerra. Due identità paradossali ed emblematiche che presumibilmente, nella realtà, non si incontrarono mai.Regia Carlotta Piraino
Con Carlotta Piraino e Fabrizio Bordignon
Video: Marco Rizzari
Luci e fonica: Adalia Caroli
Foto di scena: Marco Lausi
TRAMA
Due atlete tedesche aspettano di gareggiare per la Germania durante le Olimpiadi di Berlino del
1936. Condividono la stessa stanza. Una è ebrea, l’altra è un uomo. La Germania costretta dalle pressioni internazionali, deve far partecipare gli atleti ebrei se vuole ospitare le Olimpiadi.
La Germania, che vuole dimostrare di essere la Nazione più forte, deve fare in modo che i suoi
atleti vincano il maggior numero di medaglie d’oro.
Così mette un’ebrea tra gli ariani e un uomo tra le donne. Helene Mayer, detta “Golden He”, la Bionda Helene, prototipo di razza ariana, ma ebrea, arriverà
seconda e sul podio farà il saluto nazista. Heinrich Ratjen, detto “Dora” non si classificherà neanche tra le prime tre.